Generalità e obiettivi del corso

L’obiettivo del corso è quello di fornire la conoscenza e la comprensione delle nozioni fondamentali della teoria dei circuiti a tempo discreto (TD). Al termine del corso lo studente acquisirà la capacità di analizzare e mettere a punto semplici circuiti TD per problemi di tipo applicativo (filtri, predittori, classificatori).

Settore Scientifico-Disciplinare (SSD)

ING-IND/31 (Elettrotecnica)

Inquadramento e Crediti

MELR; Primo anno; Primo semestre. 6 CFU.

Prerequisiti

Contenuti dei moduli di Teoria dei Circuiti e Teoria dei Segnali.

Modalità di esame

Prova scritta composta da quattro esercizi e quattro domande di teoria.

Argomenti

In sintesi il programma di massima del corso è articolato come segue: Elementi introduttivi, Esempi di sequenze a di circuiti TD, Proprietà dei circuiti nel dominio TD, Risposta in frequenza dei circuiti TD, Campionamento e ricostruzione, Trasformata Z, Circuiti TD-LTI nel dominio delle trasformate, Architettura dei circuiti TD, Cenni alla sintesi di circuiti TD, Trasformata di Fourier Discreta (DFT).

Programma dettagliato

 

Libri di testo

Complementi

Inizio corsi

Il corso avrà inizio il 01 Ottobre 2012, con il seguente orario:

Materiale didattico

Esercitazioni/Matlab

Raccolta esami anni passati

Esercizi svolti

Esercizi svolti in aula:

 

 Appelli di esame

Gli appelli di esame si svolgeranno con il seguente calendario (N.B. Le aule sono in via Eudossiana 18):

* Si ricorda che la prenotazione per chi deve verbalizzare l'intera UDI Circuiti a Tempo Discreto e Codici si effettua elettronicamente tramite il portale INFOSTUD. Al contrario, chi deve sostenere solo il modulo di Circuiti a Tempo Discreto si deve prenotare inviando una mail al docente.